menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fabio Rubino

Fabio Rubino

Ancora un 'camice bianco' vittima del Coronavirus: addio al manfredoniano Fabio Rubino

L'uomo, originario di Manfredonia, era primario della Cure Palliative di Sondalo, Sondrio, Morbegno e Chiavenna dal 9 ottobre 2018. Il virus contratto verosimilmente in ospedale

Ancora un camice bianco vittima del Coronavirus. E' morto ieri il manfredoniano Fabio Rubino, di 55 anni, primario della Cure Palliative di Sondalo, Sondrio, Morbegno e Chiavenna dal 9 ottobre 2018.

Come riporta SondioToday.it, proveniva dal Niguarda dove era stato dirigente medico in Anestesia e Rianimazione (sua specialità) e, prima ancora, al San Carlo. Rubino era ricoverato da una settimana al Niguarda per il Covid-19. Il virus è stato contratto verosimilmente in ospedale, nella giornata di ieri ha perso la sua battaglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento