rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Monte Sant'Angelo

Coronavirus, è allerta sul Gargano e Alto Tavoliere: aumentano i contagi a Monte e Torremaggiore. Sono 20 a San Marco

Nel comune dei due siti Unesco da 11 a 20 contagiati. Salgono a 18 i casi positivi a Torremaggiore. 20 quelli registrati a San Marco in Lamis

Cresce la preoccupazione a Monte Sant’Angelo per il numero di casi positivi al Coronavirus in aumento. Nel comune dei due siti Unesco, si sono registrati da 11 a 20 casi positivi: “Siamo nella zona lilla - dichiara il sindaco d’Arienzo -. Siamo nella fase acuta dell’emergenza e ora non bisogna più sbagliare, bisogna restare a casa. C’è bisogno di sforzi e sacrifici corali, bisogna rispettare le regole. 

Nel frattempo - conclude il primo cittadino - stiamo per lanciare il progetto #MonteSantAngeloSolidale: dal 6 aprile si potranno presentare le domande per i buoni spesa. Nel logo vi è il cuore grande di una città che metaforicamente si prende per mano e dà vita ad un progetto solidale in cui nessuno è lasciato indietro, nessuno è lasciato solo. Questo è il cuore di Monte Sant’Angelo, un grande cuore“.

Restando sul Gargano, anche San Marco in Lamis è zona lilla con i suoi 20 contagi.

Situazione preoccupante anche a Torremaggiore dove il sindaco ha comunicato la presenza di 18 tamponi positivi: “Non riusciamo ad avere riscontro esatto delle discrepanze di dati in circolazione, cercheremo di capirne la motivazione. Siamo riusciti comunque ad avere degli aggiornamenti”. Poi l’appello alla comunità: “I casi non creino panico, ma susciti maggiore consapevolezza. Ora più che mai non abbassiamo la guardia e restiamo a casa”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, è allerta sul Gargano e Alto Tavoliere: aumentano i contagi a Monte e Torremaggiore. Sono 20 a San Marco

FoggiaToday è in caricamento