rotate-mobile

Il grande cuore dell'Albania, in arrivo 30 medici e infermieri: "Non abbandoniamo l'amico in difficoltà"

Emiliano: "Un gesto concreto, ma anche enormemente simbolico. Nelle sue parole ritrovo tutta la speranza, l’umanità, l’incoraggiamento che ci servono in questo difficile momento"

"Sembrerà strano che 30 medici e infermieri della nostra piccola armata in tenuta bianca partano verso la linea del fuoco in Italia. Ma laggiù - ormai casa nostra da quando l'Italia ci ha salvati, ospitati e adottati in casa loro - si combatte lo stesso nemico invisibile (il Coronavirus, ndr)".

"Non siamo ricchi, ma nemmeno privi di memoria. L'Albania non abbandona l'amico in difficoltà. Questa è una guerra in cui nessuno può vincere da solo. Oggi siamo tutti italiani". Le parole del premier albanese Edi Rama commuovono la Puglia e toccano nel profondo il presidente della Regione, Michele Emiliano, che commenta: "Un gesto concreto, il suo, ma anche enormemente simbolico. Nelle sue parole ritrovo tutta la speranza, l’umanità, l’incoraggiamento che ci servono in questo difficile momento" | IL VIDEO

Video popolari

Il grande cuore dell'Albania, in arrivo 30 medici e infermieri: "Non abbandoniamo l'amico in difficoltà"

FoggiaToday è in caricamento