Cronaca

Coronavirus: 17 ricoverati al Riuniti, uno è in terapia intensiva. Il 76,5% dei pazienti non è vaccinato

Rispetto a una settimana fa scendono a 15 i pazienti in malattie infettive. Una nuova presenza si registra nell'indirizzo ostetrico-ginecologico. Sono 13 le persone non vaccinate nei reparti covid

Sono 17 le persone positive all'infezione da Covid-19 ricoverate al Policlinico Riuniti di Foggia. Rispetto a una settimana fa resta invariato il numero di presenze, ma si registrano un ricoverato in rianimazione e una paziente nell'indirizzo ostetrico-ginecologico di malattie infettive. Scendono a 15 i pazienti in malattie infettive. 

Come riporta il bollettino del Riuniti, il 76,5% dei pazienti ricoverati non è vaccinato (13 persone). Sono 2 le persone ricoverate che hanno effettuato la doppia dose (11,8%), altrettante quelle con una sola dose. 

L'età media dei pazienti scende a 51 anni: di questi, il 65% è di sesso maschile. Non si registrano presenze nell'area Obi-Covid.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: 17 ricoverati al Riuniti, uno è in terapia intensiva. Il 76,5% dei pazienti non è vaccinato

FoggiaToday è in caricamento