Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Prefettura blinda la movida del Gargano: tolleranza zero in lidi e luoghi d'intrattenimento che eludono misure anticovid

In Prefettura a Foggia i rappresentanti dei comuni di Lesina, Manfredonia, Mattinata, Peschici, Rodi Garganico e Vieste. Ci saranno mirati controlli finalizzati a prevenire e sanzionare le violazione delle disposizioni del ministero della Salute

Foto di repertorio da Today.it

E' stata disposta nella riunione del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica che si è svolta ieri pomeriggio presso la Prefettura di Foggia, l'intensificazione dei servizi di vigilanza già in atto e l'attivazione di mirati controlli finalizzati a prevenire e sanzionare le violazione delle disposizioni, in particolare nei luoghi della movida e nei locali destinati all'intrattenimento, da parte delle forze di polizia e delle municipali dei comuni.

Al vertice di Corso Garibaldi hanno preso parte i rappresentanti dei comuni di Lesina, Manfredonia, Mattinata, Peschici, Rodi Garganico e Vieste. Al centro dell'incontro l'esame delle misure per l'attuazione delle disposizioni contenute nell'ordinanza del Ministro della Salute del 16 agosto socrso che hanno previsto l'obbligo di utilizzo dei dispositiv di protezione delle vie respiratorie, le mascherine, dalle 18 del pomeriggio alle 6 del mattino negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico e negli spazi pubblici dove sia più agevole il formarsi di assembramenti nonché la sospensione delle attività da ballo, all'aperto e alchiuso, che abbiano luogo in discoteche, sale da ballo e locali assimilati o che si svolgono in lidi, spiagge o in altri luoghi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prefettura blinda la movida del Gargano: tolleranza zero in lidi e luoghi d'intrattenimento che eludono misure anticovid

FoggiaToday è in caricamento