menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, superati i 4mila morti in Puglia: nel Foggiano altri 112 nuovi positivi

Sono in totale 1.261 i nuovi casi, su oltre 11mila test. Il tasso di positività resta all'11%. Sale ancora il dato dei casi attualmente positivi e dei ricoverati (16 in più rispetto a ieri)

Su 11.427 tamponi processati, sono 1.261 i nuovi casi positivi individuati in Puglia: 586 in provincia di Bari, 76 in provincia di Brindisi, 103 nella provincia BAT, 112 in provincia di Foggia, 125 in provincia di Lecce, 248 in provincia di Taranto, 12 casi di residenti fuori regione. 1 caso di provincia di residenza non nota è stato  riclassificato e attribuito. Resta all'11% il tasso di positività. 

Sono stati registrati 29 decessi: 4 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 1 in provincia BAT, 11 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione. Supera quota 4mila il dato dei decessi in Puglia.

Giunge, invece, a 112.274 il dato dei pazienti guariti. Salgono ancora i casi attivi: 33.668, oltre 500 in più rispetto alla giornata di ieri. Di questi, 1.448 sono ricoverati in ospedale (+16 rispetto a ieri). 

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.582.701 test, il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 149.963 così suddivisi: 57.643 nella Provincia di Bari, 15.864 nella Provincia di Bat, 11.065 nella Provincia di Brindisi, 29.862 nella Provincia di Foggia, 12.754 nella Provincia di Lecce, 21.997 nella Provincia di Taranto, 600  attribuiti a residenti fuori regione, 178 di residenza non nota.

Il bollettino di mercoledì 3 marzo 2021. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento