menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, impennata di contagi nel Foggiano (307 con 7 morti). In Puglia superata la soglia dei 1.800 ricoverati

Sono 1.734 i casi positivi registrati oggi con 34 decessi. Continua a salire il dato dei casi attualmente positivi, a un passo dal raggiungere quota 40mila

Nuova impennata di contagi in Puglia, dove nella giornata di oggi sono stati riscontrati 1.734 nuovi positivi su 12.471 tamponi processati: 570 in provincia di Bari, 136 in provincia di Brindisi, 118 nella provincia BAT, 247 in provincia di Lecce, 355 in provincia di Taranto, 5 casi di residenti fuori regione. 4 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti. 307 sono invece i casi registrati in provincia di Foggia: si tratta del quarto dato più alto registrato nel 2021. 

Sono stati registrati 34 decessi: 12 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 4 in provincia BAT, 7 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto. I pazienti guariti salgono a 124.948. 

Continua a salire il dato dei casi attualmente positivi, a un passo dal raggiungere quota 40mila. Cresce vertiginosamente anche il numero dei ricoverati: nella giornata di oggi è stata superata la soglia dei 1.800 ospedalizzati. 

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.719.822 test, Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 169.133 così suddivisi: 65.967 nella Provincia di Bari, 17.169 nella Provincia di Bat, 12.234 nella Provincia di Brindisi, 32.396 nella Provincia di Foggia, 15.079 nella Provincia di Lecce, 25.403 nella Provincia di Taranto, 637 attribuiti a residenti fuori regione, 248 di residenza non nota.

Il bollettino di mercoledì 17 marzo 2021. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento