Coronavirus, numeri drammatici per la Capitanata: 318 casi e 17 morti. In Puglia record di tamponi e di nuovi positivi

Ben 25 le vittime registrate oggi. In Puglia 1.245 i nuovi casi su 8.825 test. Lopalco: "Numero elevato dei casi è legato a un recupero di informazioni riferite a prelievi analizzati negli ultimi cinque giorni"

Coronavirus, ennesima giornata critica per la Puglia e per la provincia di Foggia. Su 8.825 test per l'infezione da Covid-19, sono stati registrati ben 1.245 casi positivi: 579  in provincia di Bari, 79 in provincia di Brindisi, 62 nella provincia BAT, 318 in provincia di Foggia, 59  in provincia di Lecce, 131 in provincia di Taranto, 17 casi di residenti fuori regione. 

Drammatico il numero delle vittime, ben 25, delle quali 3 nel Barese, 17 nella provincia di Foggia, 3 in quella di Taranto e 2 fuori regione. 

Per quanto riguarda il dato delle guarigioni, sale a 7.921 il numero dei pazienti che hanno superato l'infezione. Sono invece 18.886 i casi attualmente positivi. 

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 27.676, così suddivisi: 10.961 nella provincia di Bari, 3.001 nella provincia di Bat, 1.984 nella provincia di Brindisi, 6.706 nella provincia di Foggia, 2.012 nella provincia di Lecce, 2.810 nella provincia di Taranto, 202 fuori regione. 

“L’elevato numero di casi registrati oggi nella provincia di Bari è legato ad un recupero di informazioni da parte del laboratorio del Policlinico, riferite a prelievi analizzati negli ultimi cinque giorni”, fa sapere l'assessore alla Salute Pier Luigi Lopalco. 

Bollettino epidemiologico di martedì 10 novembre 2020. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento