Coronavirus: sarebbero tre le vittime oggi in Capitanata (non nove). Quindici nuovi casi positivi a Foggia

100 persone positive al Coronavirus ricoverate presso il Policlinico Riuniti di Foggia. Quindici dei 52 nuovi casi in Capitanata sono di Foggia. Le vittime del Coronavirus del 31 marzo sarebbero tre e non 9

Sarebbero tre e non nove le vittime del Coronavirus in provincia di Foggia registrate nella giornata di oggi 31 marzo 2020. I decessi indicati nel bollettino della Regione Puglia non rispecchierebbe il dato provinciale. Il che non sposterebbe ugualmente di una virgola il bilancio sul numero dei pugliesi morti per l'infezione da Covid-19, che sale a 110 (come dal bollettino del dipartimento della Protezione Civile).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo mentre i casi positivi a San Marco in Lamis salgono a 19, il sindaco di Foggia Franco Landella ha fatto sapere che dei 52 contagi registrati oggi in Capitanata, tredici sono di Foggia. "Un altro dato rilevante è che ad oggi ci sono circa 100 persone ricoverate nei reparti di malattie infettive, pneumologia e terapia intensiva degli Ospedali Riuniti, di cui una quindicina sono foggiani"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

  • Aumentano i contagi a Foggia: vietato bere all'aperto e mascherine obbligatorie tutti i giorni (anche in zona Stazione)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento