Coronavirus: quattro ragazzi ricoverati in "condizioni severe" ma alle Malattie Infettive dei Riuniti non risulta

Quattro dei cinque ragazzi con polmonite positivi al Covid-19, diversamente da come avrebbe dichiarato Pierluigi Lopalco alla Gazzetta del Mezzogiorno, non si trovano ricoverati a Foggia, nè al Policlinico dei Riuniti e nè alla Pneumologia del D'Avanzo

Si tinge di giallo la notizia divulgata alla vigilia di Ferragosto di cinque ragazzi ricoverati "in condizioni severe" (il penultimo stadio del livello di gravità stabilito dall'istituto superiore di Sanità rispetto ai sintomi manifestati dalle persone colpite dal Coronavirus) anche e soprattutto rispetto alle dichiarazioni che l'epidemiologo e responsabile della task force della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, avrebbe rilasciato oggi alla Gazzetta del Mezzogiorno, circa il ricovero nel reparto delle malattie infettive di Foggia di quattro di loro risultati positivi al Covid-19.

Si tratterebbe di giovani dai 20 ai 26 anni colpiti da polmonite ma non intubati, per i quali, appunto, si sarebbe reso necessario il ricovero presso il reparto dei Riuniti, ma nè alla Pneumologia dell'ospedale D'Avanzo, né alle Malattie Infettive del Policlinico del capoluogo dauno, risultano i casi dei quattro ragazzi.

Soltanto uno dei cinque era rientrato da una vacanza all'estero, per gli altri quattro - sempre rispetto a quanto avrebbe dichiarato alla Gazzetta del Mezzogiorno dall'epidemiologo Pierluigi Lopalco - sono in corso accertamenti più approfonditi per stabilire la causa del contagio.

Si tratterebbe di casi appartenenti a diversi focolai delle due province.

Aggiornato alle 18.00

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento