Coronavirus, la Puglia verso il picco. Emiliano: "Non sappiamo l'impatto delle migliaia di persone che stanno tornando dal nord. State a casa"

La rete ospedaliera pugliese è stata riorganizzata: "Mira a distinguere interi padiglioni dedicati al Covid19 isolandoli dagli ambienti dedicati al no-Covid"

"Stiamo lavorando senza sosta, in videoconferenza, dalle 7 del mattino sino a notte. Le riunioni ai tempi del coronavirus si svolgono così, a distanza, ma con una intensità mia provata prima. 
Praticamente non ci fermiamo mai".

Così il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano: "Il lavoro di questi lunghissimi giorni sta dando i suoi frutti: siamo pronti a fronteggiare la prossima fase di questa epidemia, che secondo le previsioni degli esperti vedrà aumentare anche in Puglia in maniera rilevante il numero dei contagi. 
La complessa riorganizzazione della rete ospedaliera mira a distinguere interi padiglioni dedicati al Covid19 isolandoli dagli ambienti dedicati al no-Covid".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quello che ancora non si può prevedere è l’impatto delle migliaia di persone che stanno tornando dal nord in Puglia. Capite bene in questo contesto quanto sia importante stare il più possibile a casa e rispettare le regole. Un sacrificio quello di noi tutti che però rappresenta il principale fattore di contenimento del contagio. Quindi andiamo avanti così che stiamo facendo la cosa giusta. Da parte mia posso - conclude - solo dirvi che provo una grandissima stima nei confronti di tutti voi, perché da ogni singolo commento si capisce che state facendo il massimo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

  • Salvini contestato a San Giovanni, replica ai fischi e al coro "scemo, scemo": "Mia figlia di 7 anni più evoluta di voi"

  • Ultima ora: violenta rapina in un bar di Foggia

  • È morto Rocco Augelli

  • Paura sulla Statale 16: auto con due bambini a bordo finisce fuori strada, l'incidente tra Foggia e San Severo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento