menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Assembramenti e movida fuori controllo. Gli effetti li vedremo a metà giugno: "Circola tra i giovani in maniera subdola"

Lo ha detto l'epidemiologo Pierluigi Lopalco ad Agorà su Rai 3

Altro che virus alle spalle e zero contagi. Bisognerà attendere la metà di giugno per vedere gli effetti degli assembramenti e della movida ormai fuori controllo in ogni parte d'Italia. 

Lo ha riferito ad Agorà sui Rai 3 l'epidemiologo Lopalco: "Il virus circola tra i giovani in maniera molto subdola, ce ne accorgiamo quando questi ragazzi trasmetteranno la malattia ai loro genitori". 

Fra due o tre settimane potremmo aspettarci anche un aumento dei casi. "Il virus nei soggetti giovani raramente dà malattia grave ma dà infezione che può essere trasmessa. Bisogna far capire che il virus può colpire tutti quanti"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pio e Amedeo non l'hanno presa bene: "Non fate finta di non capire quello che abbiamo detto". Selvaggia Lucarelli: "Studiate"

Attualità

Pio e Amedeo tacciati di "superficialità" dalla comunità ebraica. Battute sull'avarizia? "Si radica razzismo che favorisce fenomeni più gravi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento