Cronaca

Hanno sconfitto il Coronavirus, dopo la tempesta la gioia di ritornare a casa: pazienti guariti e dimessi dall'ospedale

Inoltre, migliorano le condizioni di altri pazienti, già in via di guarigione e trasferiti nel reparto post-acuzie a servizio del nosocomio foggiano. Guarito anche paziente di Zapponeta

Immagine di repertorio

Doppio tampone negativo: gioisce e torna a casa un uomo di 58 anni, di Torremaggiore, dimesso dai medici del Policlinico Riuniti, dove era ricoverato da due settimane, dopo aver contratto il Coronavirus.

Lo comunica l'Ansa, che annuncia anche le dimissioni - pressocchè imminenti - di altri tre pazienti che hanno sconfitto il Covid-19. Inoltre, migliorano le condizioni di altri pazienti, già in via di guarigione e trasferiti nel reparto post-acuzie a servizio del nosocomio foggiano. 

Giosce anche il sindaco di Zapponeta, Vincenzo D'Aloisio che, attraverso i suoi canali facebook annuncia: "Uno dei nostri concittadini risultato positivo al Coronavirus è guarito. Infatti, sottoponendosi ad un ulteriore tampone, quest’oggi è risultato finalmente negativo. Guarire si può!"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hanno sconfitto il Coronavirus, dopo la tempesta la gioia di ritornare a casa: pazienti guariti e dimessi dall'ospedale

FoggiaToday è in caricamento