Cronaca

Coronavirus: lieve aumento dei contagi in Puglia, ma i ricoverati calano ancora. Nel Foggiano nessun decesso negli ultimi 18 giorni

In Puglia, la settimana appena passata agli archivi si è chiusa con 301 nuovi contagiati, 43 in più rispetto alla settimana precedente, e una incidenza di 7,7 casi per 100mila abitanti contro i 6,6 casi del periodo antecedente

Che sia un "rimbalzo" fisiologico o l'inizio di una nuova e progressiva risalita della curva, lo diranno le prossime settimane. Fatto sta, che in Puglia, come nel resto dell'Italia, per la prima volta, dopo diverse settimane, si osserva un incremento (seppur lieve) dei contagi. 

In Puglia, la settimana appena passata agli archivi si è chiusa con 301 nuovi contagiati, 43 in più rispetto alla settimana precedente, e una incidenza di 7,7 casi per 100mila abitanti contro i 6,6 casi del periodo antecedente. Sia chiaro, la situazione è ancora abbondamente sotto controllo, specie se si tiene in considerazione il tasso di positività, stabilmente sotto l'1%. Epperò, l'aumento di casi c'è stato. Un lieve incremento frutto senza dubbio dei piccoli focolai registratisi in alcuni comuni della Puglia. Tuttavia, la bassa circolazione virale e il numero ancora contenuto di nuovi casi facilita l'attività di tracciamento e il contestuale contenimento dei focolai. 

L'incidenza a sette giorni nei periodi presi in considerazione dall'Iss-Ministero della Salute 

Ad alzare l'incidenza complessiva, sono le province di Lecce (9,8 per 100mila abitanti) e Taranto (13,2). Nella provincia di Foggia, dopo i 3,7 casi registrati nel periodo 27 giugno - 3 luglio, l'incidenza ha ripreso a salire giungendo ai 6,3 casi attuali. 

Ciò che, però, conforta più di tutto è il dato dei ricoverati ancora in ribasso. Attualmente sono 87 i positivi ospedalizzati, 78 dei quali in area medica (3% il tasso di ospedalizzazione) e soltanto 9 in rianimazione (2% dei posti letto a disposizione). Un andamento che non cambia malgrado il lieve incremento dei contagi. Insomma, pur aumentando le infezioni, non si osserva una crescita del numero di persone ammalate. Non è un caso che anche la curva dei decessi sia calata sensibilmente: 10 negli ultimi 15 giorni. Nel Foggiano non si registrano vittime da 18 giorni consecutivi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: lieve aumento dei contagi in Puglia, ma i ricoverati calano ancora. Nel Foggiano nessun decesso negli ultimi 18 giorni

FoggiaToday è in caricamento