Cronaca

Coronavirus, ricoveri in calo a 'Casa Sollievo': 93 pazienti nelle Unità Covid e 20 tra terapia intensiva e semintensiva

Nel dettaglio, sono 63 i pazienti in cura nel reparto di Malattie Infettive, 10 quelli in trattamento in Pneumologia, 9 in Terapia Semintensiva e 11 in Terapia Intensiva (sette giorni fa erano rispettivamente 7 e 13)

Immagine di repertorio

Coronavirus, continua il trend in discesa dei ricoveri a 'Casa Sollievo della Sofferenza'. Secondo i dati diffusi dal bollettino ospedaliero di oggi, 1 febbraio, nella struttura di San Giovanni Rotondo si contano, ad oggi, 93 ricoverati nei reparti di unità Covid, mentre altri 4 pazienti sono assistiti in pronto soccorso. 

Già nelle ultime due settimane, l'ospedale voluto da San Pio registrava una lieve flessione delle degenze (la scorsa settimana i ricoverati erano 102). Nel dettaglio, sono 63 i pazienti in cura nel reparto di Malattie Infettive, rispetto ai 68 della passata settimana; 10 quelli in trattamento in Pneumologia, 9 in Terapia Semintensiva e 11 in Terapia Intensiva (sette giorni fa erano rispettivamente 7 e 13).

Altri quattro pazienti, infine, sono assistiti nell'area Obi (Osservazione breve intensiva) del pronto soccorso, mentre altri 2 sono trattenuti in una 'zona rossa' per sospetti. "L'ospedale continua a dare il massimo", spiegano da Casa Sollievo. La struttura voluta da San Pio continua a richiamare i cittadini alla responsabilità individuale: "Aiutateci anche voi", si legge nel bollettino. "Rispettiamo il distanziamento, indossiamo la mascherina e limitiamo al minimo i contatti personali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, ricoveri in calo a 'Casa Sollievo': 93 pazienti nelle Unità Covid e 20 tra terapia intensiva e semintensiva

FoggiaToday è in caricamento