Cronaca

Carpino vicino ai 150 casi attivi, Di Brina ai positivi che non rispettano la quarantena: "Ci sono risvolti penali"

Il primo cittadino elogia la maggioranza dei cittadini che stanno rispettando l'ultima ordinanza, ma accusa i trasgressori: "I nominativi delle persone positive io li conosco uno per uno"

"Ci avviciniamo ai 150 positivi, ma in questi quattro giorni abbiamo registrato una decelerazione della curva dei nuovi contagi". A Carpino l'emergenza continua, malgrado dei timidi miglioramenti si inizino a evidenziare dopo l'ultima ordinanza diramata dal sindaco Rocco Di Brina, che ha prolungato la zona rossa nel comune garganico per almeno un'altra settimana: "L'andamento dei nuovi casi potrà scendere, ma solo se rispettiamo le regole", ha aggiunto Di Brina, il quale ha preannunciato che con molta probabilità il provvedimento potrebbe essere prorogato di un'altra settimana per abbassare ulteriormente la curva e "tornare a pensare a una vita un po' più normale tra 15 giorni. A oggi la situazione è ancora molto seria e non va sottovalutata", ammonisce. 

Il primo cittadino ha evidenziato come la stragrande maggioranza dei cittadini sta assumendo comportamenti responsabile rispettando l'ordinanza, ma non disdegna un attacco verso la minoranza indifferente alle regole: "Con mio dispiacere devo constatare che ci sono ancora degli irresponsabili in giro e questa cosa non è perdonabile". 

Di Brina parla anche di persone positive che non osservano la quarantena: "Vorrei ricordarvi che non c'è solo una sanzione amministrativa, ci sono risvolti penali, trattandosi di attentati alla salute pubblica". 

"I nominativi delle persone positive io li conosco uno per uno, così come conviventi e familiari. Non è pensabile che qualcuno possa fare il furbo. Furbo poi rispetto a che cosa, non si capisce. I miei non sono toni minacciosi, ma di preoccupazione. I controlli ci sono, ma non occorre un carabiniere per ognuno di voi e non posso schierare l'esercito. Ed è per questo che, con il cuore in mano, vi esorto a rispettare l'ordinanza". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpino vicino ai 150 casi attivi, Di Brina ai positivi che non rispettano la quarantena: "Ci sono risvolti penali"

FoggiaToday è in caricamento