Coronavirus: il positivo di Biccari vive da tempo in un altro comune. Il sindaco: "Siamo di fronte a una brutta bestia"

Il sindaco di Biccari Gianfilippo Mignogna ha informato la cittadinanza che il primo caso di un paziente positivo al Covid-19 attribuito a Biccari, riguarda una persona che si trova da diverso tempo in un altro posto

Risolto il mistero del caso positivo al Covid-19 di Biccari. Il sindaco Gianfilippo Mignogna, all'indomani del bollettino epidemiologico che indicava Biccari 'zona bianca', ovvero comune con almeno un contagio, ha informato i compaesani di aver ricevuto un'informazione "importante ed ufficiale che è mio dovere condividere con voi".

Il primo cittadino ha spiegato che "il caso positivo a Biccari, assegnato dal bollettino regionale di ieri, riguarda un nostro concittadino che pur avendo la residenza nel nostro paese si trova fisicamente e da diverso tempo in un altro luogo. All'interessato ed alla sua famiglia (in isolamento volontario) va il mio più affettuoso pensiero e sostegno"

Mignogna ha poi aggiunto: "A tutti voi rinnovo l'invito a restare a casa, ad osservare scrupolosamente tutte le prescrizioni che vi sono state impartite e ad avere la massima prudenza ed attenzione. Uscite solo se realmente necessario. Credo che ormai sia chiaro a tutti: siamo di fronte ad una brutta bestia e l'unico posto sicuro è la nostra casa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Difendiamo tutti insieme la nostra amata Biccari" la chiosa del sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

  • Aumentano i contagi a Foggia: vietato bere all'aperto e mascherine obbligatorie tutti i giorni (anche in zona Stazione)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento