Il Coronavirus non risparmia neanche i Monti Dauni: c'è un caso positivo ad Accadia

Monti Dauni, caso di Covid-19 ad Accadia. Il sindaco Pasquale Murgante: "Vi ricordo di uscire una sola volta al giorno, una sola persona per famiglia, solo per necessità, e con i dovuti dispositivi di protezione individuale (mascherina e guanti)"

Accadia

Dopo Orsara di Puglia, anche Accadia, borgo meraviglioso dei Monti Dauni al confine con l'Irpinia, si registra un caso di Covid-19. A darne l'ufficialità, dopo le notizie trapelate nel paesino foggiano e anticipate anche su Facebook da un consigliere comunale di minoranza, è stato il sindaco Pasquale Murgante, dispiaciuto per l'accaduto: "La famiglia è stata messa in regime di quarantena, e quindi vi invito a stare sereni e a non farvi sopraffare da emozioni negative come la paura"

Il primo cittadino ha cercato di rassicurare la cittadinanza, esortandola, allo stesso tempo, a rispettare con diligenza tutte le restrizioni in essere e ad intensificare gli sforzi, "che so essere già tanti per tutti voi, per evitare l’ulteriore diffusione e proteggere i nostri cari più fragili".

Murgante prosegue: "Come sindaco, sto lavorando con le autorità competenti a rafforzare i controlli sul territorio e a mettere in campo tutte le azioni necessarie per evitare spostamenti non necessari. A tal proposito, vi ricordo di uscire una sola volta al giorno, una sola persona per famiglia, solo per necessità, e con i dovuti dispositivi di protezione individuale (mascherina e guanti)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ancora, "comprendo l’ansia e la preoccupazione di questo momento, ma mi sento di rassicurarvi che se tutti rispettiamo le restrizioni e stiamo a casa, possiamo arginare la diffusione. Faccio appello al vostro senso di responsabilità e al fatto che siamo una comunità, dove solo con l’aiuto di tutti potremo farcela! Io resto a vostra disposizione come sindaco e medico, ma soprattutto come uomo che vive con voi momenti così difficili e gravi. Grazie della collaborazione, e mi raccomando stiamo a casa"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

  • Salvini contestato a San Giovanni, replica ai fischi e al coro "scemo, scemo": "Mia figlia di 7 anni più evoluta di voi"

  • Ultima ora: violenta rapina in un bar di Foggia

  • È morto Rocco Augelli

  • Paura sulla Statale 16: auto con due bambini a bordo finisce fuori strada, l'incidente tra Foggia e San Severo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento