Covid-19, c'è un caso a Biccari: il sindaco chiude tutte le scuole

Il primo cittadino Gianfilippo Mignogna fa sapere che il caso è collegato agli ambienti scolastici: "In attesa che l'Asl mi faccia sapere qualcosa di preciso ho deciso di sospendere le attività didattiche"

"Il bollettino regionale di ieri registra un caso positivo di Covid nel nostro paese, confermato anche dal bollettino di oggi. A 24 ore di distanza, tuttavia, non ho ricevuto nessuna comunicazione ufficiale da parte dell’ASL, della Prefettura o di chiunque altro autorizzato a fare questo (immagino saranno super impegnati). Spero di cuore che le condizioni di salute della persona interessata e dei suoi familiari siano buone, ma anche su questo (ahimè) non ho ricevuto notizie". A parlare è il sindaco di Biccari Gianfilippo Mignogna che annuncia un caso di positività nel piccolo centro dei Monti Dauni.

Dalle prime indiscrezioni sembrerebbe che il caso sia collegato all'ambiente scolastico, ragion per cui, il primo cittadino ha disposto nella giornata di oggi la chiusura preventiva di tutte le scuole: "Il paese è piccolo e le indiscrezioni (insieme alle preoccupazioni) viaggiano veloci. Così anche io sono venuto a sapere (da fonti certe) che il caso potrebbe avere collegamenti con il nostro ambiente scolastico. Perciò, in attesa che l’ASL mi faccia sapere qualcosa di preciso oppure che fornisca eventuali disposizioni operative al Dirigente Scolastico, ho deciso in via precauzionale di disporre la sospensione delle attività didattiche in tutte le scuole di Biccari".

"Nel dubbio, infatti, non posso chiedere a nessuno di prendersi dei rischi e delle responsabilità che in questa delicata fase di ripresa dei contagi non hanno alcun senso. Nel frattempo - continua Mignogna - invito tutti a restare tranquilli, a non farsi prendere dal panico e semplicemente a rispettare sempre le precauzioni che sappiamo. Sarà mia cura aggiornarvi in caso di novità".

Chiosa sulle sanificazioni: "Quella effettuata sabato pomeriggio a scuola era già programmata da tempo e fa parte di un ciclo di interventi disposti fino a dicembre". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento