Tatuaggi e cornetti abusivi alla periferia di Foggia: blitz nei box di via Napoli

A segno un servizio a largo raggio per pattugliare numerose aree della città, ed in particolare quella di via Napoli. Nei box al km 2,800, gli agenti hanno scoperto un laboratorio per tatuaggi e una cornetteria, attività entrambe abusive

Pasquale Fratepietro

Chi cerca, trova. Lo sanno bene gli uomini della sezione volanti di Foggia, diretti dal vice questore aggiunto Pasquale Fratepietro, che lo scorso venerdì hanno messo a segno un servizio a largo raggio per pattugliare numerose aree della città, ed in particolare quella di via Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E proprio lungo quella direttrice cittadina - al km 2,800, dove insistono numerosi box - gli agenti hanno trovato due attività abusive, ricavate in altrettanti garage. Nel primo caso, i poliziotti hanno scoperto il laboratorio abusivo di un tatuatore. Nel locale, la polizia ha sequestrato tutti gli “strumenti del mestiere” ed ha denunciato il titolare, un foggiano con precedenti penali; nell’altro box, invece, gli agenti hanno trovato una cornetteria, con prodotti alimentari in pessime condizioni igienico sanitarie. Impegnati nell’attività, tre volanti della questura e tre del reparto prevenzione crimine di Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento