Cronaca

Non pagano lavoro in più a 256 dipendenti, ispettori del lavoro in una cooperativa socio-sanitaria: blitz da oltre 1 milione

Foggia, recuperati e restituiti 324mila euro. E’ stato altresì effettuato un recupero contributivo pari a 760mila euro ed emesse sanzioni amministrative pari ad 2mila euro

Al termine di una lunga, complessa ed articolata attività d’indagine ispettiva, espletata congiuntamente dall’Ispettorato territoriale del Lavoro e INPS di Foggia, nei confronti di una cooperativa operante nel settore socio sanitario, è stata accertata la mancata erogazione, a favore di 256 lavoratori dipendenti, di elementi retributivi dovuti a titolo di maggiorazione per orario di lavoro supplementare svolto.

Nel complesso sono state emesse 256 diffide accertative a favore di altrettanti lavoratori per un importo complessivo pari a €. 324mila euro. E’ stato altresì effettuato un recupero contributivo pari a 760mila euro ed emesse sanzioni amministrative pari ad 2mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non pagano lavoro in più a 256 dipendenti, ispettori del lavoro in una cooperativa socio-sanitaria: blitz da oltre 1 milione

FoggiaToday è in caricamento