Grave episodio sul Gargano, incendiata l'auto di un consigliere comunale della Lega: "Da ora più controlli"

La decisione del prefetto Grassi, in seno alla riunione di Coordinamento tecnico delle Forze di Polizia: disposta una intensificazione dei servizi di controllo in quel territorio comunale e di idonee misure di tutela

L'auto incendiata

Dopo l’atto intimidatorio messo a segno ai danni del leghista Jonathan Caputo, Consigliere comunale di Peschici, il prefetto di Foggia, Raffaele Grassi, ha presieduto, questa mattina, una riunione di Coordinamento tecnico delle Forze di Polizia cui hanno partecipato anche il sindaco di Peschici Franco Tavaglione e il consigliere vittima del grave gesto criminoso.

Il prefetto Grassi, dopo aver manifestato la solidarietà dello Stato al sindaco e alla comunità di Peschici, ha disposto, d’intesa con i vertici provinciali delle Forze di Polizia, una intensificazione dei servizi di controllo in quel territorio comunale e di idonee misure di tutela.

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento