'Stazioni Sicure': scattano i controlli straordinari della Polfer, più pattuglie e agenti anche a Foggia

Anche Foggia tra gli scali individuati per il progetto. In campo 40 pattuglie della Polizia Ferroviaria per un totale di 81 agenti della Polizia di Stato

Immagine di repertorio

C'è anche la Stazione di Foggia tra gli scali ferroviari coinvolti nel progetto "Stazioni Sicure": lo scorso 26 ottobre gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno effettuato una intera giornata di controlli straordinari presso gli scali principali del territorio nazionale e zone limitrofe.

L’operazione ad alto impatto è stata disposta dal Servizio Centrale della Polizia Ferroviaria per innalzare ulteriormente il livello di attenzione negli Impianti ferroviari ed a bordo dei treni, anche alla luce del maggior afflusso di viaggiatori in concomitanza con il ponte della festività di “Tutti i Santi”, finalizzata, altresì, al contrasto di ogni forma di illegalità ed attività abusiva.

Nell’ambito del Compartimento della Polizia Ferroviaria di Puglia, Basilicata e Molise sono state interessate le Stazioni di Bari Centrale, Brindisi, Barletta, Campobasso, Foggia, Lecce, Metaponto, Potenza, Taranto e Termoli nonché altri scali di competenza, ove sono stati attuati controlli a viaggiatori e relativi bagagli al seguito nonché a persone ritenute sospette. In campo 40 pattuglie della Polizia Ferroviaria per un totale di 81 agenti della Polizia di Stato impiegati.

L’attività si è svolta sinergicamente, con la fattiva e preziosa collaborazione di personale di Protezione Aziendale di Trenitalia e Rete Ferroviaria Italiana, che nella Stazione F.S. di Bari Centrale ha effettuato, contemporaneamente, numerosi controlli di specifica competenza, sia a bordo treno che lungo i marciapiedi. In particolare, sono state eseguite delle capillari verifiche volte a constatare il possesso del titolo di viaggio dei passeggeri nonché il rispetto del regolamento d’uso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine dell’operazione, sono state controllate 859 persone sospette, di cui 108 con pregiudizi penali. 145 gli stranieri controllati, dei quali due rintracciati in posizione irregolare sul territorio nazionale e uno denunciato in stato di libertà perché trovato in possesso di sostanza stupefacente. Denunciate due persone, sequestrati circa 30 grammi di cannabinoidi ed elevate 2 sanzioni amministrative. Ancora, effettuate verifiche con metal detector sui bagagli al seguito di viaggiatori (170) e controllati 22 veicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Covid19, la Puglia si prepara all'ondata di ottobre: "Ospedali potenziati, regole severissime: sarà una campagna militare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento