In moto o in borghese, poliziotti in giro contro chi infrange le regole del codice della strada: "Tolleranza zero"

Multate tre auto senza assicurazione parcheggiate nella stessa strada a Foggia e due minorenni beccati senza casco su un motorino rubato a Manfredonia. Ritrovati tre mezzi rubati

Il motorino fermato

Negli ultimi due giorni la Polizia di Stato ha ulteriormente intensificato le attività predisposte in provincia di Foggia dirette alla repressione di comportamenti non conformi al rispetto del codice della strada. Questa azione continua ad essere un importante obiettivo perseguito per innalzare la legalità ed il rispetto delle regole da parte della collettività, in quanto la loro violazione impatta in maniera evidente sull’aspetto del vivere civile per quello scarsissimo senso civico da parte dei trasgressori, abituati a disattendere le regole basilari come, per esempio, nel caso del mancato utilizzo del casco a bordo di motocicli.

Tali obiettivi sono perseguiti con pattugliamenti specifici diretti a perseguirli, su precisi input del Questore della Provincia di Foggia dr. Mario Della Cioppa e specifiche indicazioni a tutte le pattuglie sul territorio provinciale di 'Tolleranza zero' nei riguardi di chi infrange le regole previste dal Codice della Strada, con particolare riferimento al mancato uso del casco, proprio per gli effetti indiretti che detta violazione provoca sull’utenza in genere e sui giovani, sollecitati in tal senso a disattendere le regole basilari che incide anche, peraltro, mettendo a rischia l'incolumità fisica propria e degli altri.

Il dispiegamento sul territorio di Pattuglie della Squadra Volante moto montate ed in borghese ed il sequestro dei mezzi per sessanta giorni quale ulteriore sanzione accessoria, sta rappresentando un validissimo deterrente.

Foggia, tre auto senza assicurazione

In questo contesto nei giorni scorsi gli Agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di San Severo e Pescara hanno addirittura rilevato tre auto parcheggiate nella stessa strada a Foggia, tutte prive di copertura assicurativa. Pertanto sono state sottoposte a fermo amministrativo e i proprietari sanzionati per la somma di 849 euro ciascuno.

Foggia, minori su scooter rubato

Gli Agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti della Questura di Foggia, unitamente alla Polizia Municipale e ai militari della Guardia di Finanza, in servizio finalizzato al contrasto dei fenomeni di illegalità su strada e del mancato uso del casco, fermavano per un controllo due minorenni mentre stavano facendo carburante presso un distributore a Piazza Sant’Eligio a Foggia entrambi privi di casco, senza curarsi affatto della presenza delle pattuglie, ritenendo tale comportamento normale.  Uno dei due alla vista degli Agenti si dava alla fuga, mentre il secondo veniva identificato ed accompagnato in Questura. Da una visione delle immagini delle telecamere, gli Agenti risalivano all’identità del secondo minore che era anche il conducente del motorino. Inoltre si accertava che il mezzo era stato rubato il giorno prima a Manfredonia. Entrambi i minori venivano denunciati in stato di libertà per il reato di ricettazione e sanzionati per diverse violazioni amministrative. Il minore accompagnato in Ufficio veniva affidato al padre. 

Foggia e Cerignola, trovati mezzi rubati

Gli Agenti del Reparto Volanti rinvenivano una Fiat 500 nel corso della scorsa notte in un casolare all’estrema periferia di Foggia e rubata poco prima in Tratturo Camporeale a Foggia. A Cerignola Agenti del Commissariato di P.S. rinvenivano un Furgone Dublo, rubato a Casamassima lo scorso 13 settembre ed un Volkswagen Polo rubata il giorno prima a Cerignola. L’auto veniva riconsegnata al legittimo proprietario.
 

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento