Furti, incendi dolosi e bombe al bancomat, Orsara si appella al Prefetto: "Più controlli in paese"

L’esito della riunione del Coordinamento provinciale delle forze di polizia. Il sindaco Lecce: “I controlli saranno potenziati, grazie al Prefetto e alle forze dell’ordine”

Il bancomat Bper colpito

“Sono molto grato al Prefetto di Foggia, Massimo Mariani, e ai dirigenti provinciali delle forze dell’ordine che, martedì 18 dicembre, nel corso della riunione del Coordinamento provinciale delle forze di polizia, mi hanno assicurato un potenziamento del controllo del territorio a Orsara di Puglia dopo gli ultimi episodi accaduti in paese”.

A margine della riunione in Prefettura, il sindaco di Orsara di Puglia, Tommaso Lecce, ha espresso con queste parole la propria soddisfazione per l’esito dell’incontro convocato dal Prefetto in seguito a una sua richiesta. “Subito dopo il fallito tentativo di svaligiare il bancomat della Bper di Orsara”, ha spiegato Tommaso Lecce, “ho chiamato la Prefettura per chiedere un incontro. Il Prefetto ha mostrato subito un’attenzione e una sensibilità encomiabili”. Alla riunione del Coordinamento provinciale delle forze di polizia, martedì 18 dicembre, Tommaso Lecce ha esposto i motivi di crescente preoccupazione della popolazione orsarese. Oltre all’ordigno che ha fatto esplodere il bancomati Bper, infatti, negli ultimi due mesi a Orsara di Puglia sono stati compiuti due furti nelle abitazioni e due incendi dolosi, uno ha interessato un’abitazione e l’altro ha danneggiato tre automobili.

“Con il comandante dei Carabinieri di Orsara c’è una collaborazione continua e costante”, ha aggiunto il sindaco orsarese. “A Orsara è già attivo un sistema di videosorveglianza in alcuni punti strategici del paese. Nei prossimi mesi, grazie al Patto per la sicurezza sottoscritto alcuni mesi fa in Prefettura e al conseguente piano che abbiamo candidato a finanziamento, il sistema di videosorveglianza sarà ampliato. Al Prefetto e alle forze provinciali di polizia ho esposto i motivi di una preoccupazione crescente tra la popolazione di Orsara. Non siamo abituati a sentirci nel centro del mirino della criminalità tra furti, incendi dolosi e bombe che fanno saltare i bancomat. Il nostro è un paese dove queste cose, per fortuna, accadono raramente. L’incontro in Prefettura è stato molto positivo. Il Prefetto e le forze provinciali di polizia hanno confermato il loro impegno attento, sensibile e vigile rispetto alle istanze che arrivano anche da un piccolo comune come il nostro. I servizi di controllo del territorio saranno potenziati, ed è importante che anche noi cittadini continuiamo a collaborare con le forze dell’ordine”, ha concluso Tommaso Lecce.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Colpo di scena sull'agguato al medico di via Vittime Civili, il 'pistolero' cambia versione: "Fu lui ad architettare tutto"

  • Cronaca

    Condannati usurai insospettabili, 100mila euro alla vittima (anticipo sul risarcimento). L'avv. Sodrio: "Sentenza ingiusta"

  • Sport

    Caso playout, De Luca interroga il Premier Conte: "Non permetteremo che la Salernitana sia penalizzata"

  • Economia

    Monte S.Angelo è nella Zes Adriatica: ok a incentivi fiscali e semplificazione amministrativa. "Ora nuovi investitori"

I più letti della settimana

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Foggia: in branco pretendono sesso di gruppo (due minorenni), trans si rifiuta e viene picchiato a sangue

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

  • Kalashnikov pronti all'uso e maschere di silicone: carabinieri sequestrano tutto e sventano un assalto armato

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento