Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

I carabinieri passano al setaccio San Severo: due evasi arrestati e 12 multe per violazione delle misure anti-Covid

Servizio di controllo straordinario del territorio nei quartieri della città più sensibili sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica e nelle principali vie cittadine durante lo scorso weekend

Era ai domiciliari ed era stato già controllato da una pattuglia e, pensando di farla franca, escludendo un secondo controllo, aveva lasciato la sua abitazione per raggiungere alcuni amici in un garage, ma è stato beccato dai carabinieri. È successo a San Severo dove i militari hanno sorpreso anche un altro evaso che girava tranquillamente per la città in bicicletta.

I due sono stati arrestati nell'ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio nei quartieri della città più sensibili sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica e nelle principali vie cittadine durante lo scorso weekend che ha impegnato, oltre ai carabinieri della Compagnia di San Severo, i militari dell’11° Reggimento carabinieri “Puglia” e del 14° Battaglione carabinieri “Calabria”.  

Sono stati effettuati tre posti di controllo e due posti di blocco, controlli ad esercizi pubblici, perquisizioni domiciliari alla ricerca di armi, munizioni ed esplosivi illecitamente detenuti, oltre alla verifica della permanenza in casa dei soggetti sottoposti a misure detentive.

Durante i controlli alla circolazione stradale sono state controllate 98 persone, 83 veicoli ed elevate 14 contravvenzioni per violazioni al Codice della strada.

Nell'ambito dei controlli finalizzati il rispetto della quarantena da parte dei soggetti positivi al Covid-19 e al rispetto del coprifuoco imposto dal Dpcm e dalle ordinanze comunali, sono state multate 12 persone per violazione delle disposizioni sul contenimento del contagio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri passano al setaccio San Severo: due evasi arrestati e 12 multe per violazione delle misure anti-Covid

FoggiaToday è in caricamento