menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Tolleranza zero a Pasqua e pasquetta, Foggia e la Capitanata blindati: posti di blocco e droni sulle città

Queste le disposizioni decise, in mattinata, durante la riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocato e presieduto dal prefetto Raffaele Grassi

Intensificati i servizi di controllo anti-Covid durante il periodo pasquale, posti di blocco sulle principali arterie stradali e droni in volo sulle città. Queste le disposizioni decise, in mattinata, durante la riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocato e presieduto dal prefetto Raffaele Grassi.

All’incontro, tenuto in videoconferenza, hanno partecipato i vertici delle forze dell’ordine, il presidente della Provincia, Nicola Gatta, il sindaco di Foggia, Franco Landella. Al termine della riunione, il prefetto ha disposto una ulteriore intensificazione dei servizi, che saranno svolti a carattere interforze in città e nei maggiori centri della provincia.

I relativi dispositivi d’intervento, predisposti dal questore di Foggia, Paolo Sirna, vedranno impegnati consistenti aliquote della polizia, dell’Arma dei carabinieri e della guardia di finanza, nonché agenti delle polizie locali.

Gli agenti della polizia locale di Foggia, in particolare, metteranno a disposizione droni per monitorare aree di particolare sensibilità, poiché possibili luoghi di aggregazione.

L’attenzione, tra le altre cose, si concentrerà sulle principali arterie stradali, autostradali e snodi ferroviari, affinché siano rispettate le prescrizioni inerenti i divieti di spostamento.

Relativi servizi vedranno il concorso della polizia stradale e della polizia ferroviaria. Il prefetto, Raffaele Grassi, invita tutta la comunità a collaborare, rispettando le disposizioni normative con senso di responsabilità, onde evitare condotte che possano, in qualche modo, nuocere alla salute pubblica, in un momento di grande sensibilità come quello attuale.

Si raccomanda la scrupolosa osservanza delle precauzioni personali con invito a continuare ad indossare dispositivi di protezione a fronte della forte contagiosità delle varianti del Covid 19 che i presidi sanitari stanno riscontrando.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento