menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contagi e assembramenti, il Viminale scrive ai prefetti: "Intensificare i controlli e far rispettare le norme anti-covid"

il Viminale ha inviato una circolare ai prefetti d'Italia chiedendo di intensificare le attività finalizzate al rigoroso rispetto delle misure anti-Covid contenute nell'ultimo Dpcm.

Quando mancano ormai poche ore al nuovo Dpcm del Governo Conte, in riferimento ai controlli delle forze dell'ordine, il Viminale ha inviato una circolare ai prefetti d'Italia chiedendo di intensificare le attività finalizzate al rigoroso rispetto delle misure anti-Covid contenute nell'ultimo Dpcm.

Nella circolare si legge che il decreto del presidente del Consiglio "reca alcune nuove disposizioni in senso restrittivo, determinate dall'evolversi della situazione epidemiologica e dall'incremente dei casi di contagio sul territorio nazionale. Ne discende che talune prescrizioni del provvedimento sono rivolte a limitare ulteriormente le occasioni di concentrazione e aggregazione di persone, tenuto conto che tali circostanze possono favorire, a causa della loro dinamicità, un'attenuazione, anche involontaria, del grado di osservanza sia delle misure riguardanti il distanziamento interpersonale, sia del divieto di assembramento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento