rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca

Lotta al crimine: dalla Regione 100mila euro alle polizie locali di Foggia e San Severo

I due comuni sono destinatari di contributi straordinari per l’acquisto di servizi e delle forniture necessarie per lo svolgimento delle attività

La Regione Puglia ha stanziato 100mila euro in favore delle Polizie locali per l’acquisto di servizi e forniture necessari per lo svolgimento delle attività di contrasto e repressione degli episodi criminosi nei comuni di Foggia e San Severo.

La giunta di Michele Emiliano, con deliberazione del 29 dicembre 2021, pubblicata oggi sul bollettino ufficiale, ha destinato i contributi a cinque comuni per un importo complessivo di 200mila euro: oltre al capoluogo dauno e alla città dell’Alto Tavoliere, che riceveranno 50mila euro a comando, a beneficiarne, per una somma leggermente inferiore, saranno Barletta (34mila euro), Andria (33mila euro) e Trani (33mila euro).

A motivare il provvedimento è “l’incremento di episodi criminosi” nei territori in questione, che “procurano allarme sociale nelle relative popolazioni”. Da qui l’erogazione di contribuiti straordinari per potenziare i comandi. “Attraverso le attività delle Polizie Locali – si legge nell’atto - possono essere dispiegate azioni finalizzate al contrasto di episodi criminosi”.

Le somme vengono erogate sulla scorta di un protocollo d’intesa sottoscritto dal presidente della Regione Puglia, o da un suo delegato, e dal sindaco della città beneficiaria del contributo (nel caso di Foggia, la commissione straordinaria).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al crimine: dalla Regione 100mila euro alle polizie locali di Foggia e San Severo

FoggiaToday è in caricamento