rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Mangia ma non paga il conto, foggiano inseguito e bloccato dai camerieri

Con tre suoi amici ha cenato in una trattoria di via Righi a Bologna ma non ha pagato il conto. I camerieri si sono accorti della truffa e hanno inseguito il 34enne. Nel tentativo di bloccarlo sono stati graffiati

Si sono seduti a un tavolino all'esterno di una trattoria in pieno centro a Bologna. Hanno cenato e chiesto regolarmente il conto.

Ma anziché pagare gli 84 euro previsit, sono andati via. Purtroppo per loro e fortunatamento per il titolare, una dipendente del locale di via Righi si è accorta del “vento”, così come lo chiamano a Roma, e insieme a dei colleghi ha inseguito uno di loro, un foggiano di 34 anni denunciato dalla polizia per insolvenza fraudolenta.

L’uomo, con diversi precedenti, è stato inseguito e bloccato in via Venturini. Nel tentativo di sfuggire alla cattura, ha provocato dei graffi e delle lievi feriti agli inservienti inferociti.

All’arrivo degli agenti è scattata la denuncia per lesioni personali.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangia ma non paga il conto, foggiano inseguito e bloccato dai camerieri

FoggiaToday è in caricamento