Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Assurdo a Peschici, palestra aperta nonostante i divieti. Il sindaco: "Ci sono dei contagi"

Tra i nuovi contagiati di Peschici ci sarebbero anche gli iscritti di una palestra che in violazione del Dpcm avrebbe continuato ad esercitare e far esercitare l'attività sportiva agli iscritti

 

Ci sarebbe una palestra a Peschici che nonostante il divieto di chiusura imposto dal dpcm in vigore fino al 5 marzo, avrebbe consentito ugualmente ai propri iscritti, di accedere all'interno dei locali e di esercitare l'attività sportiva.

E' quanto ha denunciato ieri il sindaco Francesco Tavaglione nel corso di una diretta Facebook, aggiungendo che alcuni frequentatori sarebbero risultati positivi. "A chi si rende responsabile di queste nefandezze, chiedo di ravvedersi e di farlo immediatamente perché non sarebbe tollerabile se le forze dell'ordine durante i giri di ispezioni e i controlli, dovessero trovare situazioni di questo genere, state pur certi che difficilmente potreste riaprire le vostre attività" ha aggiunto il primo cittadino.

Per Tavaglione "c'è un aspetto morale ancor più grave, la propria voglia di guadagno che mette a rischio la vita delle persone".

Tavaglione ha concluso: "Non ci saranno sconti"

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento