Focolaio Covid-19 al 'Lastaria': positivi nove pazienti, quattro oss e un ausiliario. Contagi isolati anche al Riuniti

Sottoposto a tampone gli operatori del Dipartimento geriatrico riabilitativo: I medici sono risultati tutti negativi, così come 2 fisioterapisti e 13 infermieri. Positivi al tampone, invece, 4 Oss e 1 ausiliario socio sanitario.

Immagine di repertorio

Focolaio Covid-19 nella lungodegenza dell'ospedale 'Lastaria' di Lucera, casi isolati di postività al virus in altre strutture del Policlinico Riuniti di Foggia.

Si allargano a macchia d'olio i contagi al Coronavirus, che nella giornata di oggi hanno visto anche un caso nella rssa 'Maria Grazia Barone' di Foggia. Per quanto riguarda la situazione del Lastaria, il contagio ha avuto origine a seguito "di una paziente diventata sintomatica e risultata positiva, ad onta di un primo tampone negativo, in data 22 ottobre", precisano dall'azienda ospedaliera.

Quel giorno, nella struttura di Lungodegenza del Lastaria erano presenti 12 pazienti a cui immediatamente è stato eseguito il tampone. "Sono risultati 9 pazienti positivi e 3 pazienti negativi. Quindi, dei 9 pazienti positivi, 6 sintomatici sono stati trasferiti presso le strutture Covid del Policlinico Riuniti di Foggia, tenendo conto del loro setting assistenziale, mentre i 3 pazienti asintomatici restano ricoverati presso la struttura di Lungodegenza di Lucera, costantemente seguiti e monitorati in condizioni di sicurezza, nelle more del prossimo trasferimento presso area Covid".

Allo stato attuale, presso la Struttura di Lungodegenza dell’ospedale Lastaria di Lucera sono ricoverati 6 pazienti, di cui 3 positivi asintomatici e 3 pazienti negativi. Tutti i 6 pazienti sono in stanze singole e i pazienti positivi sono ricoverati in settori diversi, con percorsi e personale dedicato differente. Tutto il personale è munito dei dispositivi di protezione individuale idonei alla patologia Covid dei pazienti. Tutto il reparto è stato immediatamente sanificato.

In merito agli altri reparti dell’Ospedale Lastaria di Lucera, cioè i reparti di Geriatria e di Medicina, si sta provvedendo ad eseguire ripetutamente e costantemente il tampone a tutti i ricoverati per poter intercettare eventuali ulteriori positività e poter, quindi, prendere immediatamente i provvedimenti del caso. I tamponi eseguiti fino a questo momento sui pazienti ricoverati presso i reparti di Geriatria e di Medicina sono risultati tutti negativi.

Per quanto riguarda il personale del Dipartimento geriatrico riabilitativo dell’ospedale Lastaria, fino ad oggi sono stati eseguiti 36 tamponi. I medici sono risultati tutti negativi. Negativi sono anche 2 fisioterapisti e 13 infermieri. Sono risultati positivi al tampone 4 Oss e 1 ausiliario socio sanitario. Relativamente, inoltre, alle altre strutture del Policlinico Riuniti di Foggia, risultano al momento alcuni casi isolati di positività.

"L’azienda ha provveduto ad intercettare precocemente questi casi con un’attenta sorveglianza attiva e con misure di profilassi. A seguito di questi sporadici casi, si è provveduto ad eseguire immediatamente i tamponi a tutto il personale, ai contatti stretti e occasionali, e ai pazienti, per poter monitorare e mantenere continuamente la situazione sotto controllo", precisano dal Policlinico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento