Omicidio Perillo: disposta la consulenza psichiatrica per D'Angelo, l'assassino reo-confesso di Roberta

Il pm ha ordinato gli accertamenti psichiatrici per Francesco D’Angelo, 37enne di San Severo, reo-confesso per l’omicidio dell'ex compagna Roberta Perillo. I risultati della consulenza incideranno sugli esiti del processo

Francesco e Roberta (Foto da Fb)

Come già richiesto nell'immediatezza dei fatti dall’avvocato difensore, è stata disposta la consulenza psichiatrica per Francesco D’Angelo, 37enne di San Severo, reo-confesso per l’omicidio di Roberta Perillo, di 5 anni più giovane, uccisa lo scorso 11 luglio nella sua abitazione di via Rodi.

“Siamo in attesa degli esiti della consulenza disposta dal pm come atto ripetibile”, spiega l’avvocato Michele Curtotti a FoggiaToday, di ritorno dal carcere di Lecce, dove D’Angelo è stato trasferito già da alcuni giorni per ricevere cure e assistenza nel reparto psichiatrico della casa circondariale leccese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Adesso dobbiamo solo attendere”, continua il legale. “Il consulente (il professore Roberto Catanese, docente di psicopatologia forense presso la facoltà di Medicina dell’Università di Bari, ndr) avrà a disposizione dai 60 ai 90 giorni per esprimersi circa lo stato mentale dell’uomo”. I risultati della consulenza - totale o parziale incapacità di intendere e volere, o la lucida consapevolezza nell’azione - incideranno sull'andamento e sugli esiti del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento