Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

"Siamo tutti Ciavarella". La 'famiglia' del Sifus con Matteo nella crociata contro l'assenteismo al Consorzio. "Non è più solo"

Il sindacato si radica in provincia di Foggia proprio a partire dal caso dell'idrovorista che ha mandato a processo dieci colleghi rinviati a giudizio. Il segretario nazionale invita ad aderire: "Progetto rivoluzionario che parte del basso"

"Matteo Ciavarella non è più un uomo lasciato da solo". Il sindacato Sifus Confali si unisce alla lotta dell'idrovorista del Consorzio di Bonifica della Capitanata che ha mandato a processo dieci colleghi accusandoli di assenteismo.

Le sue prime denunce risalgono al 2015 e da lì partirono le indagini. In questi anni ha condotto una battaglia solitaria che ora per lui rappresenta una crociata per tutti i lavoratori che subiscono soprusi, mobbing e sfruttamento sul posto di lavoro. Adesso la famiglia del Sifus si stringe intorno a Matteo Pio Ciavarella.

Il segretario nazionale Sifus Confali Consorzi di Bonifica Ernesto Abate ha annunciato con soddisfazione che nel "Consorzio più grande d'Italia, con la collaborazione di Antonio Totaro, adesso si va verso la tessitura di una rete sindacale forte, formata esclusivamente da lavoratori, per raggiungere il ripristino dell'agibilità democratica sul posto di lavoro".

A Foggia il Sifus si radica proprio a partire dal caso del dipendente del Consorzio e invita i colleghi della Capitanata ad aderire al sindacato "libero da catene" per "essere parte attiva di un progetto rivoluzionario che parte del basso", nella convizione che solo uniti si possa vincere: "Ognuno di noi è Matteo Ciavarella e ognuno di noi continuerà a subire soprusi ed angherie finché si permetterà di continuare ad alimentare un sistema malato che produce mobbing e vessazioni - afferma Abate - Siamo certi che nei prossimi giorni arriveranno altri lavoratori che faranno parte di un gruppo dirigente capace di tradurre in fatti una linea sindacale che nascerà già nelle prossime settimane".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Siamo tutti Ciavarella". La 'famiglia' del Sifus con Matteo nella crociata contro l'assenteismo al Consorzio. "Non è più solo"

FoggiaToday è in caricamento