Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Consegna a domicilio di beni di prima necessità e farmaci: a San Giovanni si amplia la rete solidale a favore dei cittadini

Croce Rossa Italiana, Federfarma e l'Associazione Misericordia insieme per la consegna a domicilio di farmaci e beni alimentari

Immagine di repertorio

Si incrementano i servizi al cittadino, per l’emergenza Covid-19, attivati nell’ambito del Centro Operativo (C. O. C.) di San Giovanni Rotondo, in collaborazione con il Centro Informa gestito dalla Coop Cantieri di Innovazione Sociale e con le Associazioni di Volontariato presenti sul territorio.

Il numero di utilità pubblica, 377/0867917, già attivo ed operante da sabato 14 marzo, permette ai cittadini che non hanno una rete familiare di supporto di comunicare le proprie esigenze alimentari e farmaceutiche per poter ricevere a domicilio la spesa e i farmaci di cui necessitano.

Si ricorda che il numero è attivo tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30 e il pomeriggio dalle ore 16,00 alle ore 18,00; il sabato mattina dalle ore 9,00 alle ore 12,30.

La rete solidale a favore dei cittadini si amplia grazie al sostegno della Croce Rossa Italiana - Unità territoriale di San Giovanni Rotondo -, in collaborazione con Federfarma, che a partire da oggi sarà attiva sul territorio per la consegna di farmaci a domicilio e grazie ai volontari dell’Associazione “Misericordia” che saranno disponibili per la consegna gratuita a domicilio di beni alimentari. Le modalità e i tempi saranno concordati con gli operatori del Centro Informa e i volontari delle Associazioni.

Per ulteriori informazioni: centroinformasgr@gmail.com

Di seguito la l’elenco aggiornato dei negozi di alimentari e delle farmacie che fino ad ora hanno aderito all’iniziativa e i relativi orari di consegna. Si ricorda che la lista è sempre aperta ad altri esercizi commerciali: chi vuole dare la propria disponibilità aderendo a questo progetto può farlo contattando il numero di utilità pubblica 377/0867917.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegna a domicilio di beni di prima necessità e farmaci: a San Giovanni si amplia la rete solidale a favore dei cittadini

FoggiaToday è in caricamento