rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

'Operazione Babele', mano pesante del giudice: 9 condanne e 45 anni di reclusione

Lo ha deciso il gup del tribunale di Bari, Giovanni Abbattista, nei confronti di nove tra i soggetti coinvolti nell'operazione, all'esito di una complessa ed articolata indagine diretta dalla DDA di Bari e dai carabinieri

Nove condanne e complessivi 45 anni di reclusione per il processo “Babele”, relativo all’omonima operazione dei carabinieri del gennaio 2015, che ha sgominato una organizzazione criminale operante a Trinitapoli e che ha, di fatto, tranciato i rapporti stretti con altre realtà criminali attive nel nord Barese e nel Foggiano, ma anche a Lecce e Reggio Calabria.

Lo ha deciso il gup del tribunale di Bari, Giovanni Abbattista, nei confronti di nove tra i soggetti coinvolti nell’operazione, all'esito di una complessa ed articolata indagine diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, che ha svelato i nuovi assetti criminali operanti nel comune di Trinitapoli, in ordine a episodi di estorsioni, traffici di droga con la Calabria, rapina, detenzione di armi e un tentato omicidio avvenuto a Margherita di Savoia il 9 luglio 2011. Ventuno le persone coinvolte, a vario titolo, nel blitz dell’Arma, nove le sentenze con rito abbreviato

Nel dettaglio della sentenza, il gup ha inflitto una pena di 7 anni e 10 mesi di reclusione per Domenico Caprioli, 4 anni e 4 mesi e multa di 2400 euro per Vincenzo Carbone e 3 anni e 4 mesi e 14mila euro di multa per Giovanni Cavaliere. A Vittorio Cicinnato inflitti 7 anni di reclusione, a Pietro De Rosa, 6 anni e 3400 euro di multa, a Filippo Griner, 4 anni e 8 mesi e 20mila euro di multa. Ancora, 1 anno e 4 mesi e 2mila di multa per Felice Iodice, 7 anni e 6 mesi e 28mila di multa a Giuseppe Lafranceschina e 3 anni e 14 mila di multa per Francesco Rullo. Le motivazioni della sentenza saranno depositate entro 90 giorni.

OPERAZIONE BABELE: GLI ARRESTATI

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Operazione Babele', mano pesante del giudice: 9 condanne e 45 anni di reclusione

FoggiaToday è in caricamento