menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'agguato al bar H24

L'agguato al bar H24

Omicidio Tizzano, tre condanne e due assoluzioni: 21 anni ai cugini Sinesi, trenta a uno dei due killer

Sale a 30 anni, invece, la condanna per il 41enne Patrizio Villani, allevatore di San Marco in Lamis, ritenuto uno dei due killer che fece irruzione nel locale aprendo il fuoco. Assolti i due imputati accusati di favoreggiamento

Tre condanne e due assoluzioni: questa la sentenza pronunciata, nella giornata di ieri, a termine del processo celebrato con rito abbreviato per l'omicidio del 21enne Roberto Tizzano e il tentato omicidio dell'amico Roberto Bruno avvenuto nell'ottobre del 2016, all'interno del bar "H24" di via San Severo, a Foggia.

Il summit mafioso e poi l'agguato

Il gup di Bari, Giulia Romanazzi, ha condannato a 21 anni di reclusione sia Francesco Sinesi, il 33enne figlio del boss Roberto, che il cugino Cosimo Damiano: il primo è ritenuto l'organizzatore dell'agguato, il secondo colui che avrebbe indicato ai killer le vittime. Sale a 30 anni, invece, la condanna per il 41enne Patrizio Villani, allevatore di San Marco in Lamis, ritenuto uno dei due killer (l'altro è ancora da identificare) che fece irruzione nel locale aprendo il fuoco. Assolti, invece, gli imputati di favoreggiamento.

I pm della Direzione Distrettuale Antimafia avevano chiesto l’ergastolo per Francesco Sinesi e pena analoga per il cugino Cosimo Damiano e per Patrizio Villani. I due Sinesi, furono arrestati nel blitz del luglio scorso, mentre Villani, fu fermato invece il 31 dicembre 2016. L'agguato si inserisce nella guerra di mafia in atto a Foggia che vede contrapposte le batterie dei Sinesi-Francavilla ai Moretti-Pellegrino, cui le vittime del bar H24 erano ritenute vicine.

Villani: "Non sanno che ho sparato io"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento