Omicidio Tizzano, tre condanne e due assoluzioni: 21 anni ai cugini Sinesi, trenta a uno dei due killer

Sale a 30 anni, invece, la condanna per il 41enne Patrizio Villani, allevatore di San Marco in Lamis, ritenuto uno dei due killer che fece irruzione nel locale aprendo il fuoco. Assolti i due imputati accusati di favoreggiamento

L'agguato al bar H24

Tre condanne e due assoluzioni: questa la sentenza pronunciata, nella giornata di ieri, a termine del processo celebrato con rito abbreviato per l'omicidio del 21enne Roberto Tizzano e il tentato omicidio dell'amico Roberto Bruno avvenuto nell'ottobre del 2016, all'interno del bar "H24" di via San Severo, a Foggia.

Il summit mafioso e poi l'agguato

Il gup di Bari, Giulia Romanazzi, ha condannato a 21 anni di reclusione sia Francesco Sinesi, il 33enne figlio del boss Roberto, che il cugino Cosimo Damiano: il primo è ritenuto l'organizzatore dell'agguato, il secondo colui che avrebbe indicato ai killer le vittime. Sale a 30 anni, invece, la condanna per il 41enne Patrizio Villani, allevatore di San Marco in Lamis, ritenuto uno dei due killer (l'altro è ancora da identificare) che fece irruzione nel locale aprendo il fuoco. Assolti, invece, gli imputati di favoreggiamento.

I pm della Direzione Distrettuale Antimafia avevano chiesto l’ergastolo per Francesco Sinesi e pena analoga per il cugino Cosimo Damiano e per Patrizio Villani. I due Sinesi, furono arrestati nel blitz del luglio scorso, mentre Villani, fu fermato invece il 31 dicembre 2016. L'agguato si inserisce nella guerra di mafia in atto a Foggia che vede contrapposte le batterie dei Sinesi-Francavilla ai Moretti-Pellegrino, cui le vittime del bar H24 erano ritenute vicine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Villani: "Non sanno che ho sparato io"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Coronavirus, quattro casi e tre decessi in Puglia. I positivi scendono sotto quota mille. Zero contagi e nessuna vittima in Capitanata

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

  • Ingerisce una sostanza nociva, errore fatale a Monte Sant'Angelo: Donato Ciuffreda non ce l'ha fatta. "Un ragazzo buono"

  • Coronavirus: due casi in provincia di Foggia, solo quattro in tutta la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento