Maltrattava e vessava i figli: tribunale di Foggia condanna madre violenta a due anni di reclusione

La vicenda sui Monti Dauni. L'avvocato Christian Padalino: “L'intero processo è stato finalizzato alla tutela ed al benessere dei figli. Fa male vedere una madre condannata, ma la tutela dei minori è obiettivo irrinunciabile”

L'avv. Christian Padalino

Maltrattava e malmenava i figli, il gup di Foggia Dello Iacovo condanna a due anni di reclusione una madre violenta che da tempo vessava i figli.

La sentenza è stata emessa nella giornata di ieri. I fatti sono avvenuti in un paesino dei Monti Dauni. Nel mirino della donna, soprattutto la figlia maggiorenne, con atteggiamenti che, di fatto, rendevano impossibile la convivenza familiare. Nell'ambito del processo, il pm e il legale di parte civile, l’avvocato Chrisian Padalino, del foro di Foggia, sono riusciti a far emergere tutti i tratti distintivi del reato di maltrattamenti in famiglia che per sua natura è di difficile riscontro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L'intero processo è stato finalizzato alla tutela ed al benessere dei minori”, ha spiegato l'avv. Padalino. “La pronuncia del gup ci gratifica del lavoro svolto nell'interesse dei bambini”. La tutela dei minori nell'ambito penale è sempre stato uno dei punti fermi nell'attività del difensore che di casi come questi ne fa una missione. “Le istituzioni devono essere più che mai attive, per prevenire situazioni di questo tipo: fa male vedere una madre condannata, ma la tutela dei minori è un obiettivo irrinunciabile”, conclude il legale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento