menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Condannato a 18 anni 'Don Gianni', l'ex sacerdote che abusava sessualmente dei minori

I fatti sono avvenuti a Pietramontecorvino e Casalnuovo Monterotaro ai danni di nove ragazzini di età compresa, all'epoca dei presunti abusi, fra i 12 e i 13 anni

L'ex sacerdote Giovanni Trotta - imputato per violenza sessuale aggravata, produzione e diffusione di materiale pedopornografico e adescamento di minori ai danni di nove ragazzini di età compresa, all'epoca dei presunti abusi, fra i 12 e i 13 anni - è stato condannato dal Tribunale di Foggia a 18 anni di reclusione e 120mila euro di multa.

Gli abusi sui minori e l'arresto di Don Gianni

Si legge sull'Ansa: "La Procura di Bari, che ha coordinato le indagini, aveva chiesto la condanna a 21 anni di reclusione. Le motivazioni della sentenza si conosceranno tra 90 giorni"

I fatti contestati risalgono al 2014 e sono avvenuti a Pietramontecorvino e Casalnuovo Monterotato, dove Trotta allenava anche una squadra di calcio. Un anno fa era stato condannato con il rito abbreviato alla pena di otto anni di reclusione per violenza sessuale nei confronti di un altro 11enne ed è tuttora in carcere per entrambe le vicende.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pio e Amedeo non l'hanno presa bene: "Non fate finta di non capire quello che abbiamo detto". Selvaggia Lucarelli: "Studiate"

Attualità

Pio e Amedeo tacciati di "superficialità" dalla comunità ebraica. Battute sull'avarizia? "Si radica razzismo che favorisce fenomeni più gravi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento