Litigarono con 22enne e lo uccisero all'uscita di un pub: 13 anni di carcere a Mele

L’omicidio di Francesco Cannone risale al febbraio del 2011. Giovanni Pio Mele e Paolo Basto litigarono in un locale di via Delli Carri con la vittima, lo attesero all’uscita e lo freddarono con due colpi d’arma da fuoco

Foto da video Amica9Tv

E’ stato condannato a 13 anni di reclusione Giovanni Pio Mele, il 27enne che nella notte tra il 19 e il 20 febbraio del 2011 concorse - insieme a Paolo Basto - all’omicidio di Francesco Cannone avvenuto in via La Rosa. Gli uomini della Squadra Mobile hanno eseguito l’ordine di carcerazione

Omicidio che sarebbe scaturito dopo un diverbio scoppiato in un pub di via Delli Carri, dove i due assassini – che erano in compagnia delle rispettive fidanzate – sarebbero stati picchiati e allontanati dalla vittima e dai suoi amici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Probabilmente accecati dalla rabbia, i due tornarono sul posto e all’uscita del locale, freddarono l’allora 22enne Francesco Cannone (che si trovava con la moglie) con due colpi di pistola, di cui uno mortale al polmone. Furono fermati poche ore dopo e successivamente arrestati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento