Foglia: "Rammarico e sdegno per le dichiarazioni rese da Giovanni Di Monde"

"Le dichiarazioni del Direttore Regionale Inps appaiono azzardate e rese nell'inconsapevolezza, peraltro apertamente ammessa, dei temi trattati e che sembrano attribuire agli avvocati foggiani responsabilità che, invece, sono da rintracciarsi in altri tipi di inefficienze"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Foggia avv. Stefano Pio Foglia esprime rammarico e sdegno per le dichiarazioni rese dal direttore Regionale dell'INPS dr. Giovanni Di Monde, rese in occasione dell'incontro con la Commissione parlamentare di controllo sulle attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale e apparse su diversi organi di informazione, ritenute lesive della dignità e del decoro dell'avvocatura foggiana.

Le dichiarazioni del Direttore Regionale appaiono azzardate e rese nell'inconsapevolezza, peraltro apertamente ammessa, dei temi trattati e che sembrano attribuire agli avvocati foggiani responsabilità che, invece, sono da rintracciarsi in altri tipi di inefficienze. Non è superfluo ribadire che il ruolo costituzionale degli avvocati consiste nella difesa dei diritti dei propri assistiti nell'ambito delle regole processuali ed è nell'ambito delle stesse regole che l'Istituto dovrebbe addurre le proprie ragioni difensive. In ordine all'apodittica affermazione di inerzia disciplinare da parte di questo Ordine territoriale è appena il caso di evidenziare che l'azione disciplinare è stata sempre esercitata nel ri- spetto delle norme deontologiche che la regolano e non si accetta che taluno metta in discussione l'operato e la serietà del Consiglio dell'Ordine che, peraltro, statisticamente risulta essere tra i più produttivi in Italia, in rapporto agli iscritti, nella comminazioni di sanzioni disci plinari di sospensione e radiazione dall'Albo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento