Commissioni antimafia non vanno via, restano altri tre mesi a Cerignola e Manfredonia (dove si è dimesso il sindaco)

Proseguirà fino al 9 luglio il lavoro delle commissioni, primo atto del medesimo iter che in provincia di Foggia ha già portato allo scioglimento per mafia dei comuni di Monte Sant'Angelo nel 2015 e di Mattinata nel 2018

Manfredonia e Cerignola

Il Prefetto di Foggia ha prorogato per altri tre mesi - fino al 9 luglio 2019 - il lavoro delle due commissioni antimafia insediatesi lo scorso 9 gennaio nei comuni di Manfredonia e Cerignola con l'intento di acquisire e controllare tutti gli atti disposti e approvati dalle due amministrazioni comunali. Proseguirà per altri 90 giorni la verifica della sussistenza di eventuali forme di condizionamento mafioso all’interno delle macchine amministrative.

Le commissioni sono così formate: a Cerignola è composta dal viceprefetto Angelo Caccavone, dal comandante del Reparto Operativo del Comando provinciale carabinieri di Foggia, ten. col. Pierpaolo Mason e dal Comandante del Nucleo di Polizia Economico-Finanziario della Guardia di Finanza di Foggia, magg. Francesco Salanitro.

Mentre a Manfredonia dal viceprefetto Francesco Paolo D’Alessio, dal commissario capo di polizia Michelina Di Carlo e dal comandante della 3^ Sezione del Nucleo Investigativo del Comando provinciale carabinieri di Foggia, ten. Francesco Colucci. 

Proseguirà quindi il lavoro delle commissioni, primo atto del medesimo iter che in provincia di Foggia ha già portato allo scioglimento per mafia dei comuni di Monte Sant’Angelo nel 2015 e di Mattinata nel 2018.

Sul fronte politico-amministrativo il dimissioniario sindaco Angelo Riccardi sembra intenzionato a non tornare sui suoi passi. In caso di scioglimento anticipato del Consiglio comunale, ove in un secondo momento la commissione di indagine dovesse decidere di scioglierlo per infiltrazioni mafiose, arriverebbero ugualmente i commissari ministeriali per un periodo di 18 mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

Torna su
FoggiaToday è in caricamento