Commercio di articoli Thun contraffatti, 31 persone denunciate

L'inchiesta condotta dalla Guardia di Finanza barese ha riguardato anche la provincia di Foggia. Individuati due importatori che ottenevano la merce dai produttori cinese. Sono 145mila gli articoli sequestrati

Importazione e commercio di prodotti contraffatti e violazioni della normativa a tutela del “Made in Italy”: 145mila articoli sequestrati e 31 persone denunciate in tutta Italia, anche nella provincia di Foggia.

L’inchiesta è stata avviata dalla Gdf di Bari lo scorso mese di marzo a carico di numerosi commercianti coinvolti nella vendita di falsi prodotti a marchio Thun. L’indagine è stata avviata dopo il sequestro di centinaia di articoli contraffatti venduti a prezzo scontato ad acquirenti ignari della contraffazione.

Individuati anche due importatori residenti nelle province di Taranto e Perugia, che ottenevano la merce di produttori cinesi.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Terribile incidente a Poggio Imperiale: scontro in A14, muore bimbo di 3 anni, due feriti gravi

  • Allarme a San Severo, cittadini denunciano: "C'è una pantera in città'"

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

  • Incidente mortale: comunità in lacrime per Simone, il bambino deceduto nel terribile impatto tra due auto sulla A14

  • "Venite, c'è un tipo sospetto in viale Ofanto": cittadino lo segnala al 113, polizia arriva e 'acciuffa' truffatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento