Prime iniziative del comitato “Piazza San Francesco d’Assisi”

Predisporre una raccolta firme e consegnarle al Sindaco, al Prefetto, al Questore ed al Comandante Provinciale dei Carabinieri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“A pochi giorni dalla nascita del comitato a tutela e promozione di Piazza San Francesco, prende vita la prima iniziativa a salvaguardia della Piazza e conseguentemente di tutto il quartiere circostante.

 

Dopo aver sondato le disponibilità di residenti e commercianti della zona, abbiamo ritenuto opportuno dar luogo ad una raccolta di firme con le quali richiedere alle Istituzioni preposte alcune misure urgenti e necessarie affinché si possa restituire vivibilità alla Piazza.

 

A tal fine, dunque, riteniamo che sia indispensabile ed improcrastinabile la pulizia e la bonifica dei giardini di Piazza San Francesco; la sistemazione e la pulizia della fontana; maggiori e più costanti controlli da parte delle Forze dell’Ordine; riparazione dei lampioni non funzionanti e aumento dell’illuminazione.

 

L’adozione di ciascuna di queste misure ridarebbe alla Piazza quel decoro essenziale per riconsegnare Piazza San Francesco d’Assisi alla Città.

 

Ad oggi, purtroppo, quel luogo non è null’altro se non un ricettacolo di rifiuti, oltre che un vero e proprio dormitorio all’aria aperta, utilizzato tanto per mangiare, quanto per dormire e per fare i propri bisogni.

 

E’ evidente, dunque, che una maggiore e migliore illuminazione affiancata ad una più costante sorveglianza da parte delle Forze dell’Ordine determinerebbe una notevole spinta in termini di sicurezza della Piazza, come pure potrebbe consentire la possibilità di prendere contezza di episodi delinquenziale quali lo spaccio di sostanze stupefacenti o ancora la presenza irregolare di stranieri sul territorio italiano.

 

E’ chiaro, inoltre, che la bonifica dei giardini, così come anche la sistemazione della fontana permetterebbero alla Piazza di tornare ad essere pienamente fruibile da famiglie, bambini, giovani ed anziani.

 

L’idea, dunque, è quella di predisporre una raccolta firme della durata di una settimana circa, per poi provvedere alla consegna delle stesse, con idonea lettera di accompagnamento, al Sindaco, al Prefetto, al Questore ed al Comandante Provinciale dei Carabinieri.

I moduli per la raccolta firme saranno disponibili presso tutti gli esercizi commerciali circostanti Piazza San Francesco, così come pure presso i condomini che circondano la Piazza.

 

Naturalmente potranno apporre la propria firma non solo i residenti, ma tutti coloro che hanno a cuore le sorti della Piazza, e più in generale di tutta la Città.”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento