Cronaca Macchia Gialla / Via Mon. Farina

Spacciava hashish e coltivava piante di marijuana in casa, arrestato

Il blitz della polizia è avvenuto dopo un'attività investigativa durata alcuni giorni e avviata in seguito alle segnalazioni dei vicinanti inviperiti e preoccupati per l'andirivieni di persone nell'appartamento

Un ragazzo di 26 anni è stato arrestato in via Mons. Farina per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, nello specifico di hashish e marijuana.

Il blitz della polizia è avvenuto dopo un’attività investigativa durata alcuni giorni e avviata in seguito alle segnalazioni dei vicinanti inviperiti e preoccupati per l’andirivieni di persone nell’appartamento in cui V.R. era domiciliato.

Nel corso della perquisizione domiciliare del ragazzo classe 1985, nato a Termoli e residente in via Eugenio Masi 15, il personale della sezione antidroga e criminalità organizzata, ha rinvenuto un mezzo panetto di hashish dal peso di 57 grammi, un barattolo con all’interno un tocchetto della stessa sostanza stupefacente, un portasigarette con semi di Marijuana e due piantine della stessa, un faro alogeno utilizzato per riscaldare le piante e materiale vario per la coltivazione.

Sono stati invenuti e sequestrati anche dei coltelli, dei taglierini, un bilancino di precisione e 300 euro quale presunto provento dell’attività di spaccio.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava hashish e coltivava piante di marijuana in casa, arrestato

FoggiaToday è in caricamento