In treno con un coltello, panico tra i passeggeri: fermato 45enne

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Foggia sono saliti sul convoglio e dopo aver messo in sicurezza i passeggeri del vagone, hanno immediatamente perquisito il sospettato e proceduto al sequestro dell'arma

La Polizia Ferroviaria

Panico e spavento tra i passeggeri di un convoglio che di lì a poco si sarebbe fermato alla stazione di Foggia. Persino al capo treno aveva destato non poche preoccupazioni quel viaggiatore dall’aspetto trasandato e dalla cui tasca fuoriusciva l’affilatissima lama di un coltello.

Giunti nel capoluogo dauno, gli agenti della polizia ferroviaria sono saliti sul treno e dopo aver messo in sicurezza i passeggeri del vagone, hanno immediatamente perquisito il sospettato e proceduto al sequestro dell’arma risultata lunga 26 centimetri.

Condotto presso gli uffici della stazione, l’uomo, un cittadino albanese di 45 anni, è stato denunciato per porto abusivo dell’arma e posto a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura.

E' il secondo blitz in pochi giorni della Polfer foggiana dopo l'arresto di un tunisino che aveva rubato la valigia di una passeggera scesa dal treno per fumare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento