Litigi e furibonde lamentele tra gli utenti in coda per l’esenzione del ticket

Agli sportelli dell’ospedale ‘Masselli Mascia’ di San Severo. E’ quanto denunciato dal presidente del Movimento Consumatori Puglia

Gli utenti in fila

Bruno Maizzi, presidente del Movimento Consumatori Puglia, a seguito delle lamentele sulle code che si verificano per il pagamento e per le richieste di esenzione del ticket presso l'ospedale ‘Masselli Mascia’ di San Severo, ha scritto all'Asl di Foggia per chiedere misure atte a velocizzare i servizi resi all'utenza. “Le file allo sportello ticket del nosocomio sanseverese creano numerosi disagi all'utenza costretta anche per ore ad attendere in piedi il proprio turno. Inoltre molti lavoratori devono prendersi ore intere di permesso per poter recarsi a pagare, o chiedere l'esenzione, del ticket oppure devono delegare a parenti o amici le proprie incombenze”.

Una situazione di disagio che secondo Maizzi accende gli animi degli utenti. “Capita spesso di assistere a litigi o animate lamentele che poco si addicono ad un servizio pubblico” aggiunge. Da qui la necessità del Movimento Consumatori Puglia di chiedere al direttore generale Piazzolla di intervenire facilitando e velocizzando le modalità di pagamento del ticket per l'utenza o per le pratiche burocratiche affini. “Non è la prima volta che nel corso degli anni la situazione viene portata all'attenzione dell'Asl, ma a distanza di tempo i disagi perdurano e saranno moltiplicati dall'arrivo del caldo, quando decine di cittadini saranno costretti ad attendere il proprio turno grondanti di sudore con il rischio di sentirsi poco bene”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento