Cronaca

Classifica ‘Sole 24 Ore’, Mongelli: “Non mi sento il peggior sindaco d’Italia”

Il primo cittadino di Foggia rimanda ogni tipo di valutazione alla fine del suo mandato: "Esperienza che ha cambiato la mia vita"

Secondo la Governance poll 2012 pubblicata questa mattina su “Il Sole 24 Ore” Gianni Mongelli è il sindaco meno amato d’Italia, ultimo in classifica al 101esimo posto. Classifica che però non sembra preoccupare più di tanto il primo cittadino dauno: “Foggia non è la città peggiore o la peggio amministrata d’Italia, né io mi sento il peggior sindaco d’Italia”.

“Più realisticamente – sostiene Mongelli - credo di pagare, non solo in termini di consenso, l’impopolarità di scelte che era necessario e doveroso fare per scongiurare ben più gravi conseguenze sulla complessiva organizzazione dei servizi forniti dall’Ente, per interrompere prassi e consuetudini non sempre legittime e legali, per mettere a valore quanto di buono ho trovato e recidere i rami secchi che hanno appesantito la gestione.

Con me, la città ha sofferto la negativa congiuntura della crisi generale, che ha attanagliato l’intero Paese, e di quella particolare, aggravata dalle inopportune scelte compiute da altri livelli di governo. La mia convinzione è che, di qui alla fine del mandato, inizieranno ad essere visibili gli effetti positivi di queste scelte e solo allora sarà possibile comporre un bilancio credibile di un’esperienza che spero cambi il volto della città dopo aver decisamente cambiato la mia vita” conclude

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Classifica ‘Sole 24 Ore’, Mongelli: “Non mi sento il peggior sindaco d’Italia”

FoggiaToday è in caricamento