Il clan "Mussolino" incastrato e tradito dalle intercettazioni telefoniche

Sono otto gli arresti compiuti dai Carabinieri nell'ambito dell'operazione "Donia". Uno di loro è ricercato. Spigole e orate per definire la droga

Dopo il blitz dei Carabinieri effettuato sabato scorso nell'ambito dell'operazione "Donia" che ha portato all'arresto otto persone (una è ricercata), spuntano nuove indiscrezioni circa la natura e l'oggetto delle conversazioni intercettatte che hanno permesso di rendere concrete le ordinanze firmate dal GIP di Bari

Il clan di spacciatori dei Mussolino, riforniva anche liberi professionisti e studenti. I carabinieri venivano chiamati "power rangers", Spigole e orate rappresentavano la droga, dall'allevamento o di mare la qualità. I componenti del clan preferivano non parlare al telefono perchè temevano e forse sapevano di essere intercettati. Spesso però non riuscivano a trattenere le parole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'operazione è stato arrestato anche uno dei componenti della famiglia Romito, Mario di 43 anni, per aver violato la sorveglianza speciale. Ad incastrarlo sono state l'analisi delle intercettazioni e quelle delle celle telefoniche. Pare che Romito fosse solito spostarsi spesso dal centro sipontino per raggiungere la vicina Monte Sant'Angelo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento