Si cerca Ciriaco Giannetta, il muratore scomparso ad Anzano di Puglia

La presenza del nucleo subacqueo servirà ad ispezionare i numerosi canaloni presenti nel territorio. Il cellulare del muratore 35enne è spento, ma potrebbe essere scarica la batteria

Proseguiranno stamani con l'ausilio di un gruppo di sommozzatori dei vigili del fuoco e l'utilizzo di cani molecolari le ricerche di Ciriaco Giannetta, il muratore di Anzano di Puglia di 35 anni scomparso da casa sabato scorso, ma intravisto l’ultima volta nel pomeriggio di lunedì. In azione il Nucleo S.A.F. e il nucleo cinofili Vigili del Fuoco di Foggia e Lecce.

La presenza del nucleo subacqueo servirà ad ispezionare i numerosi canaloni presenti nel territorio di Anzano di Puglia in modo che venga ampliato anche il raggio d'azione delle ricerche.

Il cellulare del muratore è spento, ma potrebbe essersi scaricato. La vettura che l'uomo aveva usato per raggiungere il suo datore di lavoro, al quale intendeva chiedere quando sarebbero ripresi alcuni lavori edili interrotti per il maltempo, era stata trovata a circa 300 metri dalla sua abitazione.

A denunciarne la scomparsa sono stati i suoi genitori.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento